Miff, al via la nuova edizione del festival per i cinefili

di Valentina Bernocco
pubblicato giovedì 10 maggio 2012

Dal 10 al 19 maggio il capoluogo lombardo ospita le proiezioni del Milano International Film Festival, con in scena i migliori lungometraggi, cortometraggi e documentari selezionati da una giuria di esperti. Tanti i temi e gli stili rappresentati, con un punto in comune: la produzione indipendente.

Gli amanti del cinema fuori dagli schemi, leggero o impegnato, purché artisticamente libero e di qualità, non possono perdersi la settima edizione del Milano International Film Festival, che apre i battenti proprio oggi e per proporre, fino al 19 maggio, un ricco calendario di proiezioni ospitate dal Teatro del Borgo di via Formentini 10, nel centralissimo quartiere di Brera.

Partecipare significa godersi in anteprima lo spettacolo di lungometraggi, cortometraggi e documentari nati da produzioni indipendenti, nazionali ed estere: si tratta, in tutti i casi, di film non ancora distribuiti nel circuito delle sale italiane. Quelli proiettati al grande pubblico sono i titoli vincitori di un primo processo di selezione, affidato al giudizio dei membri del MIMIFS (Made in Milan International Film Society), l’accademia di cinefili che il festival.


Il termine “film indipendente” non deve, comunque, far pensare necessariamente a produzioni low budget né all’improvvisazione: si tratta in realtà di pellicole prodotte e finanziate almeno per il 51% da una compagnia di produzione che non sia una major. La categoria include, sì, i piccoli film alternativi, ma anche lungometraggi che possono trovare un ampio consenso commerciale: basti pernsare che film da Oscar come The Lord of the Rings, Gangs of New York, Chicago, The Pianist, The Hours, Shakespeare in Love, Balla coi i Lupi, Il Paziente Inglese sono nati come indipendenti, e poi distribuiti dalle major in cambio di  una percentuale sui profitti.

Tutti i dettagli e le immagini dei film dell’edizione 2012 sono disponibili sul sito del Miff; a questo link il calendario delle proiezioni. I biglietti o gli abbonamenti per assistere a più spettacoli possono essere acquistati direttamente in sala o in prevendita su Greenticket.

 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: