Il gadget tuttofare “7-in-1” è Qnap QGenie

di FutureMagazine.it
pubblicato martedì 15 luglio 2014

Il mini Nas portatile che sta in palmo di mano svolge funzioni di archiviazione, sincronizzazione e convidisione di dati nel cloud. Ma può anche ricaricare uno smartphone, archiviare 32 GB di contenuti o connettere dispositivi a una rete WiFi o 3G/Lte.

Si chiama “genio”, QGenie, e c’è un buon motivo. Anzi, sette motivi, come sette sono le funzioni che il nuovo Nas portatile di Qnap è in grado di svolgere: archiviare su supporto locale o cloud, sincronizzare, condividere, ricaricare, connettere via WiFi o attraverso rete mobile. Si tratta  innanzitutto di un dispositivo di Network Attached Storage, che permette di archiviare in rete documenti, immagini, video e collezioni musicali. All’occorrenza, però, questo piccolo gadget (sta in una mano ed è poco più ingombrante di uno smartphone) si trasforma anche in un un alimentatore, in un access point WiFi, in un router o in un’unità Ssd.


All’interno di QGenie sono racchiusi un processore da 700 Mhz, una memoria espandibile con scheda SD e una batteria da 3000 mAh, che promette oltre dieci ore di autonomia. Oltre all’archiviazione (in rete o su una scheda SD, per un massimo di 32 GB), il dispositivo può anche eseguire la sincronizzazione dei dati in un piccolo “cloud personale”, da cui i file possono poi essere consultati oppure condivisi accedendovi da computer, smartphone o tablet. Il tutto è reso semplice dal servizio myQnapcloud e dalle applicazioni mobili Qsync e Qfile.

La batteria integrata non serve solo a far funzionare il QGenie, ma può anche essere sfruttata per mettere in ricarica altri dispositivi mobili, connessi via Usb. La medesima interfaccia Usb (di tipo 3.0, dunque più veloce) torna utile anche per altre due attività. La prima è il collegamento del QGenie a un computer, Windows o Mac: in questo modo il Nas si trasforma in un’unità Ssd esterna, capace di trasferire dati con velocità di 120 MB/s in lettura e 40 MB/s in scrittura.


La seconda funzione è quella di router portatile, attivata collegando al QGenie un un modem 3G o Lte. Ultima e non meno interessante opportunità è quella che permette di generare una rete WiFi, utilizzabile da fino a un massimo di otto device contemporaneamente. Qnap propone questo suo interessante accessorio multifunzione al costo di 110 euro, Iva esclusa.

 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: