Come sopravvivere nell’era digitale

di FutureMagazine.it
pubblicato martedì 5 febbraio 2013

Titolo: Come sopravvivere nell’era digitale
Autore: Tom Chatfield
Edizioni: Guanda
Prezzo: 9,90 euro

Siamo sommersi di dati, contatti, richieste di partecipazione, contenuti video, fotografie, giochi, notizie. L’era digitale, specie quella 2.0, è un vortice che ha certamente migliorato la qualità della vita e l’accesso a informazioni e servizi, ma che spesso rischia anche di risucchiare il tempo, le energie e la privacy dell’utente.

Questo saggio pubblicato da Guanda (192 pagine, titolo originale How to thrive in the digital age) dipinge un quadro dell’attuale integrazione fra individui, società e comunicazione digitale, un’integrazione che oggi – si legge nelle note di copertina – “ha raggiunto una profondità e una radicalità sconvolgenti: mai prima d’ora la tecnologia era arrivata a toccare così da vicino la sfera privata, perfino intima, di ognuno di noi”. E lo vediamo, banalmente, ogni giorno, utilizzando i social network e le applicazioni mobili che tengono traccia dei nostri acquisti, spostamenti, attività del tempo libero, preferenze.

L’autore di questo interessante trattato di sociologia, Tom Chatfield, è un esperto di tecnologia, non un paludato professore universitario ma un nativo digitale poco più che trentenne (classe 1980) che su Twitter si descrive come “autore, commentatore di tecnologia, geek, pianista e bevitore di the”. Il suo libro è soprattutto una piccola guida alla sopravvivenza in un mondo ormai pan-digitalizzato, non condannabile né esaltabile a priori, ma da capire e maneggiare con cura. La sfida ultima che Internet e la mobilità pongono all’uomo va al di là dell’intrattenimento e della multimedialità, è quella di “spingerci sempre più avanti nel domandarci che cosa ci rende unicamente umani e che cosa ci lega gli uni agli altri”.


 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: