Asus rilancia il netbook con VivoBook X102

di FutureMagazine.it
pubblicato venerdì 6 settembre 2013

Un mini-Pc maneggevole, capace di garantire molte ore di autonomia e molto più economico di un ultrabook o di un tablet: VivoBook X102 è lo strumento per scrivere, rimanere connessi e navigare anche in mobilità.

Non sarà più “di moda” come i tablet e i Pc ultrasottili, o come i tanti nuovi modelli ibridi che si collocano a metà fra queste due categorie, ma il netboook è ancora vivo e vegeto. Anzi, è VivoBook X102, il nome dato da Asus alla sua ultima novità in ambito di mini-Pc pensati per scrivere, navigare su Internet, collegarsi a servizi come Skype e ai social network. Insomma, per fare tutto quello che si può fare con un computer, rinunciando magari a un po’ di potenza di elaborazione e di prestazioni.

Asus VivoBook X102


VivoBook X102 è interessante soprattutto per il prezzo, che in Italia (in base a indiscrezioni e a un ragionamento sul costo dei modelli già in commercio) sarà probabilmente intorno ai 300 euro o poco più. Il precedente netbook di Asus, il modello X201, è infatti vendita con prezzi vanno dai 300 ai 350 euro, e a 250 euro per la versione con a bordo  Ubuntu Linux.

La dotazione comprende uno schermo da da 10,1 pollici con risoluzione 1366x768 pixel, un hard disk da 500 GB e 4 GB di Ram, nonché una Apu di Amd (combinazione di una Cpu da 1 GHz e di un chip grafico Radeon HD 8180). L’indice Tdp di soli 3,9 Watt, e dunque promette consumi energetici ridotti e lunga autonomia. Presenti WiFi, BLuetoooth, tre porte Usb (di cui una Usb 3.0), una Hdmi, un’uscita Vga e un vano per scheda SD.

 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: