Acer corteggia i videogamer con Predator G5920

di FutureMagazine.it
pubblicato mercoledì 19 dicembre 2012

L’ultima novità per gli appassionati di videogiochi è un Pc basato su Windows 8, capace di garantire prestazioni elevate e grafica avanzata grazie ai processori Intel Core di terza generazione.

Lo stato dell’arte per il videogaming su Pc si chiama Predator G5920: un nome aggressivo, quello dell’ultimo modello presentato da Acer, che promette prestazioni elevate in termini di velocità e grafica, per assicurare la massima resa e fluidità di gioco anche con i titoli più impegnativi. Nonché per riprodurre al meglio filmati in HD o per eseguire operazioni di photo e video editing.

Secondo il produttore, questo computer può vantarsi di essere stato costruito per suportare il gaming più estremo. E cerca di dimostrarlo, sulla carta, con una serie di specifiche tecniche: potenti processori Intel Core i7-3770K a 3,5 GHz, memorie Ddr3 da 16 GB DDR3 o 1333 Ram, schede video Nvidia GTX670 2GB e, per lo storage, dischi Ssd da 120 GB oppure hard disk da 2 TB.

Acer Predator G5920


Il tutto è in grado di adattarsi alla situazione e al tipo di attività in corso in un dato momento. Acer spiega infatti che, quando necessario, il Predator G5920 modifica dinamicamente le proprie prestazioni in caso di utilizzo massiccio delle risorse (per esempio quando si lavora su file multimediali o si eseguono giochi impegnativi). La Cpu, inoltre, è sbloccata e può essere fatta funzionare a una frequenza maggiore (il cosiddett overclocking), incrementando notevolmente le performance grazie alla tecnologia Intel Extreme Tuning Utility.

Per il massimo del coinvolgimento o per esaltare l’esperienza con i giochi 3D, è anche possibile collegare al Predator un monitor Acer tridimensionale. Sul fronte delle funzionalità, la soluzione AcerCloud è integrata nel sistema e consente di far comunicare tra loro diversi dispositivi: musica, foto, video e documenti salvati sul Pc possono essere sincronizzati e fruiti anche da altri dispositivi e da qualsiasi luogo; se il computer è in stand-by, accedendo ad AcerCloud da mobile o da un altro Pc il sistema torna in attività automaticamente.

Dal punto di vista estetico, Predator G5920 si distingue per una scocca nera opaca che evoca potenza e performance. Le porte audio e Usb sono inserite nella parte frontale del case, dove troviamo anche due scomparti per i dischi ottici e due slot per dischi fissi rimovibili, che possono essere aggiunti o tolti a seconda delle necessità di spazio e di dover portare con sé i propri giochi e contenuti multimediali.



 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: